Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

Taranto – A Taranto si respira il ferro. Le foto che fanno indignare i tarantini.

Pubblicato su da ASSOCIAZIONE INTERCOMUNALE LUCANIA

In varie occasioni è stato ribadito, per vari progetti previsti nella Regione Basilicata (dalle rinnovabili selvagge ai mega impianti di trattamento rifiuti fino ad arrivare agli sterminati porgetti petroliferi) che nelle Valutazioni di Impatto Ambientale è necessario coinvolgere anche i Comuni limitrofi pur se non territorialmente interessati dall'opera industriale. La motivazione è rappresentata dagli evidenti ed inevitabili ripercussioni ambientali che i territori limitrofi subirebbero dal momento che gli effetti ambientali e paesaggistici si estendono per decine di Km e non restano circoscritti nel perimetro dell'area industriale. Nelle foto si parla dell'Ilva di Taranto, una città nella quale risiede circa metà della popolazione dell'intera Regione Basilicata, dove le polveri ferrose, inconfutabilmente provenienti dal polo siderurgico, sono state ritrovate a 15-20 Km di distanza dall'insediamento industriale. Polveri ferrose che si sono attaccate ad una calamita avvicinata alla paletta utilizzata per spazzare sulla soglia del proprio balcone. La notizia è stata ripresa anche dal giornale pugliese on-line PugliaPress nell'edizione dello scorso 5 febbraio.

Le immagini destano preoccupazione per il fatto che la polvere di ferro, proveniente dallo stabilimento Ilva di Taranto, è arrivata fino alla borgata Talsano-Lama che dista dal siderurgico 20 km.

Commenta il post