Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

Perché votare "SÌ" al referendum No Triv del 17 Aprile

Pubblicato su da ASSOCIAZIONE INTERCOMUNALE LUCANIA

Un comunicato da leggere e diffondere. Comunicato efficace e facilmente comprensibile anche da parte di chi non si è mai occupato della questione petrolifera. Un comunicato che fa comprendere le importanti ragioni per cui votare "SÌ" al di là delle questioni di merito riferibili al quesito referendario. Votare "SÌ" anche e, soprattutto, per di "NO" alla politica nazionale rivolta al fossile.

Ringraziamo il Coordinamento nazionale No Triv per aver adottato parole precise a noi molto care come, al punto 2) del comunicato, "lotte territoriali contro le grandi opere" che hanno avuto risalto nella recente sentenza del TPP spaziando delle estrazioni petrolifere al termodinamico in Basilicata (cfr. http://www.vasonlus.it/?p=23745).

Ringraziamo il Coordinamento nazionale No Triv per aver adottato, al punto 3) del comunicato, le parole "rinnovabili pulite". L'aggiunta della parola "pulite" è per noi molto importante poiché da sempre contrari alle fonti fossili, alle rinnovabili selvagge non rispettose del territorio ed a favore delle sole rinnovabili "pulite". Nello scorso settembre 2014 si parlava di "rinnovabili selvagge e deregolamentazione selvaggia" (cfr.http://www.olambientalista.it/?p=33859), un motivo in più per votare "SÌ" al referendum No Triv del 17 Aprile.

Documento del Coordinamento nazionale No Triv

Commenta il post