Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

Il Business dell'eolico: quando la Green Economy diviene Speculazione

Pubblicato su da ASSOCIAZIONE INTERCOMUNALE LUCANIA

Svegliatevi gente, siate coerenti nel difendere con forza il settore delle RINNOVABILI respingendo con altrettanta forza chi specula sul nostro territorio con la complicità di alcune Istituzioni che dietro le parole magiche "energia pulita" difendono gli interessi societari con parziali ricadute nelle casse comunali e insignificanti benefici per la collettività a fronte dello sfregio che viene arrecato al territorio. Se ci fossero Comuni che credono veramente nelle rinnovabili, ci sarebbe da chiedere loro: quanti progetti di impianti fotovoltaici, quanti progetti di impianti eolici HA PRESENTATO il suo Comune! Quasi sicuramente la risposta sarà ZERO. Spesso i Comuni preferiscono accontentarsi delle briciole che le società d'affari elargiscono tramite i Piani di sviluppo locali senza alcuna seria preoccupazione sulle ripercussioni ambientali e paesaggistiche che tali impianti comportano. Preferiscono attingere a qualche punto percentuale del fatturato annuo dell'impianto difendendo a denti stretti anche l'indifendibile.

UNO MONDO PULITO inizia anche da un mondo altrettanto PULITO, SERIO e COERENTE delle Istituzioni che non si lascino abbindolare e compromettere da folli progetti.

Molte dei concetti espressi nel video trovano perfetta applicazione in altrettanti tentativi di speculazione come il solare termodinamico (CSP) che ricordiamo è l'unica delle tecnologie "pseudo rinnovabili" il cui impianto industriale è sottoposto alla Direttiva Seveso in quanto attività a rischio di incidente rilevante.

Comunità di Palazzo e Comunità limitrofe, siete a conoscenza dei Piani d'emergenza? Qualcuno vi ha mai parlato della necessità di attuare piani d'emergenza, interni ed esterni, per le attività sottoposte alla Direttiva Seveso? Pensate che sia sensato che a farlo debba essere un'associazione o un comitato a fronte di oltre 3 anni dalla presentazione del progetto? Pensate che sia sensato che debba essere un'associazione o un comitato a smascherare le FINTE rassicurazioni di tante gente e di tanti politicanti privi di spina dorsale, proni a difendere la propria politica. Cosa c'entra la politica? Non è una novità e dai video allegati lo capirete meglio: ciascuno mega progetto speculativo ha un "padrino" politico o più in generale, ha un indirizzo politico.

Comunque gente, NON temente, alcuni continuassero a dormire, c'è chi difende il territorio e la nostra vita al vostro posto!

In allegato interessanti video che invitiamo a guardare con attenzione in sequenza. Ovviamente, coloro i quali sono prevenuti e oramai prostituiti alle rinnovabili speculative è tempo perso.

Commenta il post