Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

Chi rassicura offende tutti coloro che non amano fingere.

Pubblicato su da ASSOCIAZIONE INTERCOMUNALE LUCANIA

L'anno 2015 sta per terminare è non mancano persone autorevoli della nostra bistrattata Basilicata che parlano di "trend positivo". Parole che fanno pensare, portano a riflettere e chiedersi: siamo noi che vediamo una realtà diversa o sono gli altri che vogliono far apparire ciò che nella realtà non trova riscontro?

Si dice che i dati Istat parlano di un "trend positivo" per la Regione Basilicata. Andiamo a verificare i dati pubblicati dall'Istat il 15 luglio 2015 e leggiamo che nel 2014 la povertà assoluta coinvolge il 5,7% delle famiglie e la povertà relativa il 10,3%. Ad eccezione dell’Abruzzo (12,7%), dove il valore dell’incidenza non è statisticamente diverso dalla media nazionale, in tutte le regioni del Mezzogiorno la povertà è più diffusa rispetto al resto del Paese. Le situazioni più gravi si osservano tra le famiglie residenti in Calabria (26,9%), Basilicata (25,5%) e Sicilia (25,2%), dove oltre un quarto delle famiglie è relativamente povero.

Ciò che preoccupa in modo più rilevante è leggere che secondo una ricerca dell'Istat, nel 2015 il numero di morti nel nostro Paese è salito dell'11,3%. Un incremento impressionante, se paragonato ai dati dell'anno scorso: sarebbero, infatti, 67.000 decessi in più rispetto al 2014.

Già nei primi otto mesi, sono stati registrati 445.000 decessi, contro i 399.000 nello stesso periodo dell’anno precedente. Ciò che lo rende del tutto anomalo è il fatto che per trovare un’analoga impennata della mortalità, con ordini di grandezza comparabili, bisogna guardare al periodo della prima e seconda guerra mondiale.

Nell'Italia dei record, non c'è da andare fieri se ricordiamo che il nostro Paese detiene il record europeo per morti premature dovute all'inquinamento.

CI CHIEDIAMO E VI CHIEDIAMO: QUALE SAREBBE IL TREND POSITIVO?

Chi rassicura offende tutti coloro che non amano fingere.

Commenta il post