Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

Consigliere Benedetto su Deposito Unico nazionale dei Rifiuti Radioattivi

Pubblicato su da ASSOCIAZIONE INTERCOMUNALE LUCANIA

Stralcio della prima pagina de LA NUOVA del Sud - ed. 4 nov. 2015

Stralcio della prima pagina de LA NUOVA del Sud - ed. 4 nov. 2015

Il consigliere regionale Benedetto lascia dichiarazioni sul Deposito unico nazionale di rifiuti radioattivi. Riferisce che "indiscrezioni sul piano di sito unico delle scorie radioattive, che è ancora secretato, indicano la Basilicata come localizzazione". Il Consigliere regionale Benedetto ha, poi, affermato che “dobbiamo prepararci a fronteggiare questa sciagura e a concentrare ogni sforzo perché al termine di questa legislatura possiamo lasciare qualcosa del nostro operato”.

Ovviamente chiediamo al Consigliere Benedetto di indicare la fonte di informazione visto che lui stesso dichiara che la carta nazionale delle aree potenzialmente idonee ad ospitare il deposito è tuttora segretata. Tale carta non ha ancora ricevuto il nulla osta da parte dei Ministeri competenti e quindi non è ancora pubblica. Che la Basilicata presentasse delle aree potenzialmente idonee, secondo i criteri dettati dall'ISPRA, è cosa nota ed ampiamente illustrato nei vari incontri che come Associazione abbiamo organizzato, ma in questo caso si parla di un'ulteriore anomalia nel processo di trasparenza e condivisione affidato alla società Sogin SpA: ciò che dovrebbe essere segretato in realtà non lo è per alcuni, come mai?

Intervista al Consigliere Benedetto su La Gazzetta del Mezzogiorno - ed. 5 novembre 2015
... ...
Domanda: Il deposito delle scorie sarà realizzato sa noi?
Risposta: La decisione è stata presa anche se è stata secretata. Ma qualche indiscrezione è uscita anche se non posso dire quale sia la mia fonte.

Domanda: Sicuro che non la può rilevare?
Risposta: No, non la rileverò a nessuno.

Domanda: Si tratta di una fonte istituzionale o tecnica?
Risposta: Istituzionale. Si tratta di qualcuno che è stato nelle stanze dove si è deciso e che ha avuto accesso agli atti. Dal movimento dei suoi occhi e dal suo viso ho capito che la risposta alla mia domanda, se il sito fosse stato individuato in Basilicata, era affermativa.

... ...

Commenta il post