Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

Basilicata24: A PISTICCI UN POZZO DI REINIEZIONE IN ZONA DI SALVAGUARDIA IDROGEOLOGICA

Pubblicato su da ASSOCIAZIONE INTERCOMUNALE LUCANIA

Mentre in Consiglio regionale si continua a gettare "fumo negli occhi" con uno scintillante Masterplan nonostante i dati Svimez, Istat e Banca D’Italia confermano il divario tra nord e sud rendendo sempre più la Basilicata dimenticata per i suoi investimenti infrastrutturali e ricordata solamente per il PETROLIO, ecco l'ennesimo egregio lavoro d'inchiesta sulla contaminazione della nostra Terra e della nostra Acqua. Nell'articolo si leggono semplici domande alle quali aspettiamo ansiosi le solite e nauseanti smentite da parte di chi ha fatto della menzogna e della infondata rassicurazione la sua missione di governo: "Come è possibile trovare contaminazioni da arsenico, boro, manganese, solfati o metalli rari come il molibdeno e il tellurio? Certo il solfuro di molibdeno, assieme a quello di arsenico, antimonio, piombo, zinco, ferro, cadmio, rame, mercurio, è roba utilizzata nell'industria petrolifera. Nel contempo dati sul fiume Basento che affianca il Cavone, tre chilometri più a valle di Pisticci Scalo dove guarda caso si trattano enormi quantità di rifiuti petroliferi, mostrano che le acque sotterranee circolanti sono contaminate al doppio e triplo da boro, manganese e solfati. È un caso?". E' inutile dire, sosteniamo tutti convinatamente la vera informazione. Sosteniamo Basilicata24.

Commenta il post