Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

Situazione sconcertate per ARPA Basilicata

Pubblicato su da ASSOCIAZIONE INTERCOMUNALE LUCANIA

Solo poche settimane fa si è parlato di idrocarburi, metalli pesanti, Pcb e microcistine in peperoni, fieno, olio, miele, latte, funghi e pesci. Un evento informativo sull'INQUINAMENTO DELLA CATENA ALIMENTARE divulgato grazie al Dott. Santoriello e alla Prof.ssa Colella i cui media hanno volutamente evitato di dare grande risalto alla situazione descritta. Da settimane sappiamo ufficialmente che l'ARPAB è senza reagenti: è come un chirurgo senza bisturi. Ad un "malato cronico" come la Regione Basilicata, la cui diagnosi è chiarissima, come si eviterà che si ammali ancora di più? Alla Magistratura non interessa quali siano i responsabili di tale situazione? E' concepibile assistere ad una Regione ad alto rischio ambientale, come la Basilicata, lasciata in agonia?

Commenta il post