Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

In arrivo Decreto attuativo per l'art. 35 dello Sblocca Italia

Pubblicato su da ASSOCIAZIONE INTERCOMUNALE LUCANIA

Nel maggio scorso dicevamo: l’art. 35 dello “Sblocca Italia” non può essere dimenticato (cfr. http://www.olambientalista.it/?p=38716). Oggi si ha la conferma che il Governo nazionale ha un'idea ben precisa sul petrolio e sulla monnezza: addio differenziata, l’importante è bruciare. Ecco i nuovi INCENERITORI all'orizzonte grazie all'art. 35 dello "Sblocca Italia".

E' strano che tra tanti politici nazionali quasi tutti sembrano dormire sulla questione monnezza ed inceneritori. Sarà pure Agosto, ma è ben noto che trattasi del mese ideale per consumare le peggiori porcate. Oggi, dopo che Il Fatto Quotidiano ha diffuso i contenuti del testo del decreto attuativo dell'art. 35 dello "Sblocca Italia", parlamentari del M5S evidenziano che il decreto “manda in fumo ambiente, salute, economia del riciclo e normative europee, proponendo di costruire 12 nuovi inceneritori e mettere un limite alla raccolta differenziata del 65%”.

Con lo Sblocca Italia, grazie all'art. 35, si facilita l'insediamento degli INCENERITORI nel nostro Paese come evidenziato nei post precedenti. Ovviamente, fa parte tutto di un progetto a favore delle politiche energetiche affariste e speculative. Già nel 2009 il presidente della Provincia di Firenze Matteo Renzi difende a squarcia gola gli inceneritori, offendendo in modo VOLGARE, SQUALLIDO e VERGOGNOSO una Signora contraria alla combustione della monnezza, chiamandola "aspirante alchimista". La Signora, meschinamente offesa, è la dottoressa Patrizia GENTILINI, medico oncologo ed ematologo, membro di ISDE.
L'arroganza di quest'uomo è tanto orrenda quanto la sua incompetenza e presunzione di sapere pur di difendere ed allargare il proprio consenso elettorale.

Dott.ssa Patrizia Gentilini- Menzogne sugli inceneritori

Commenta il post