Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

Avviso del 12 luglio 2015

Pubblicato su da ASSOCIAZIONE INTERCOMUNALE LUCANIA

AVVISO di servizio, per evitare di dare credito a squallidi personaggi che non sanno fare altro che polemizzare per soli fini politici e personalistici.

Molto spesso quando alla protesta non si è capaci di aggiungere motivate richieste in grado di smascherare indicazioni fuorvianti da parte di chi ama il doppio gioco, allora non resta che cercare di screditare chi con impegno, costante e quotidiano, cerca di rafforzare la protesta studiando le carte, i documenti invece di sparare nel mucchio senza capire nulla della specifica problematica.

Domani si parlerà specificatamente del Permesso di ricerca idrocarburi "Palazzo San Gervasio" da parte di associazioni che hanno letto i documenti tecnici e i documenti amministrativi, quelle associazioni che hanno proposto azioni in difesa del nostro territorio differenti dallo sconsiderato ricorso in appello al Consiglio di Stato. Quest'ultima proposta rappresenta, a nostro avviso, buttare fumo negli occhi. Quegli occhi che abbiamo cercato di aprire nell'incontro informativo del 3 luglio scorso a Palazzo San Gervasio a Largo San Rocco illustrando richieste alternative, più efficaci ed utili per raggiungere l'obiettivo.

Saranno accolte le nostre richieste? Lo vedremo domani, nella Conferenza dei Sindaci, quanto avranno a cuore la Terra del Vulture Alto Bradano e quanto vorranno metterci la faccia nel votare un specifica Delibera con richieste al Governatore della Regione Basilicata.

Che senso avrebbe una protesta senza sapere cosa fare per bloccare un iter amministrativo in fase avanzata come quello denominato "Palazzo San Gervasio"? O forse, c'è chi pensa che la protesta si possa sostituire alle normativa vigente e ai giudizi nelle aule dei tribunali? Le Associazioni non hanno possibilità di Deliberare, non hanno la possibilità di emettere specifiche Ordinanze, le Associazioni non sono Autorità sanitarie locali, non sono Autorità di protezione civile ecc... lo sono, invece, i SINDACI. C'è chi pensa che si sbaglia a coinvolgere i Sindaci in questa delicata situazione di assalto al nostro territorio? Pura follia!

La Conferenza dei Sindaci di domani sarà risolutiva del problema? NO, ma sicuramente getterà le basi sul percorso da dover seguire con il sostegno di chi può deliberare, può firmare ordinanze e tanto altro. Le chiacchiere, le strumentalizzazioni politiche, i soliti attacchi pieni di falso panico e di pregiudizio, li lasciamo ad altri. Se ci sono altre perplessità ed incertezze sulla strada da intraprende, non vi sfogate con inutili, ridicoli ed infantili attacchi su facebook, abbiate il coraggio di parlare a viso aperto rivolgendovi agli interlocutori con il rischio di essere resi insignificanti per le vostre baggianate da taverna che non portano da nessuna parte se non a pavoneggiarsi sulla monnezza. Molto spesso non si sa fare altro che polemizzare, screditare, buttare fango? Bé, in questi casi abbiate il buon senso di stare in silenzio, fareste meno danni a voi stessi e, soprattutto, alla collettività.

Avviso del 12 luglio 2015Avviso del 12 luglio 2015

Commenta il post