Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

Gianni Lannes: INCENERITORE DI RIFIUTI E FABBRICA DI ECOBALLE

Pubblicato su da ASSOCIAZIONE INTERCOMUNALE LUCANIA

INCENERITORE DI RIFIUTI E FABBRICA DI ECOBALLE: DENUNCIATI FITTO, VENDOLA, PAOLO CAMPO, I MARCEGAGLIA E ALTRI ...

Una cosa è certa: il danno ambientale e sanitario, nonché la truffa ai danni dello Stato e dell'Unione europea. Ma da parte di chi? Antonio Marcegaglia detta le regole, Campo e Fitto eseguono l'accordo di programma e la variante urbanistica fuorilegge. Per l'attentato alla salute pubblica non c'è prescrizione, si tratta di strage continuata e non dichiarata.

Nichi Vendola, Raffaele Fitto, Antonio ed Emma Marcegaglia, Paolo Campo ed altri, incluso il prefetto in pensione Nunziante, candicato alle regionali con Emiliano, nonché il sindaco uscente di Manfredonia Ricciardi, sono stati denunciati con dovizia di prove alla Procura della Repubblica di Foggia per l'inceneritore di rifiuti e la fabbrica di ecoballe. Indaga la Guardia di Finanza. Si tratta di impianti realizzati con una valanga di denaro pubblico, grazie appunto a Paolo Campo, all'epoca dei fatti sindaco di Manfredonia, nonché Fitto in veste di presidente della regione Puglia.

Vendola subentrato nel 2005, invece di arrestare i due progetti illeciti, li ha mandati avanti. Destra, centro e sinistra: non c'è alcuna differenza ma un unico comune denominatore, ossia l'affarismo a tutto spiano, in palese violazione di leggi, in barba alla salute di migliaia di persone residenti in provincia di Foggia e all'economia agricola della Puglia.

Campo è candidato alle imminenti elezioni regionali, mentre Fitto sta in Parlamento. Angelo Riccardi è stato ricandidato dal Piddì a sindaco di Manfredonia. Si attende il rinvio a giudizio degli indagati ed il conseguente processo. Nel frattempo il presidente Renzi dà in premio a Paolo Campo la poltrona di "commissario straordinario delegato per il sollecito espletamento delle procedure relative alla realizzazione degli interventi di mitigazione del rischio idrogeologico da effettuare nel territorio della Regione Puglia".

Commenta il post