Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

Le scuse dell'ENI, da parte di Giuseppe Tannoia, ai lucani che puzzano di BEFFA

Pubblicato su da ASSOCIAZIONE INTERCOMUNALE LUCANIA

Giuseppe Tannoia, nella sua recente lettera di "scuse" ai lucani parla di "rispetto" che ha l'azienda in cui lavora (Eni) nei luoghi in cui essa opera.
Quando parla di "rispetto della sicurezza, della salute, dell’ambiente" cosa intende?
Quando parla di rispetto della dignità delle persone, dei valori umani e la storia dei territori in cui l'Eni opera, cosa intende?
Nel recente articolo del giornale Basilicata24, intitolato - Le scuse dell'Eni e quel “rispetto” che puzza di colonizzazione - si legge: "ma Eni di scuse e rispetto farebbe bene a parlarne anche in Algeria, Nigeria e Kazakistan".
Ripetiamo la domanda: ma quando scrive la parola RISPETTO, cosa intende?
Sarà forse il rispetto che si evince da questo filmato di "cochise insorgente" del 31 gennaio 2011?

filmato di "cochise insorgente" del 31 gennaio 2011

Commenta il post