Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

Il Presidente della Regione Basilicata contestato a Picerno

Pubblicato su da ASSOCIAZIONE INTERCOMUNALE LUCANIA

In questi giorni dicevamo: "Fare disinformazione è sempre cosa inaccettabile, ancor più se avviene in un luogo adibito alla conoscenza! Ma non ci dovremmo meravigliare perché da anni, oramai, “l’Italia è un Paese ammalato di disinformazione”. Chi disinforma? Chi ha cose da nascondere, avendo la necessità di mascherare la realtà, o chi ingenuamente si fida della serietà, competenza ed onestà intellettuale dei suoi collaboratori. In entrambi i casi, colui che disinforma non svolge un ruolo consono alla sua carica istituzionale".

Oggi, il Presidente della Regione Basilicata contestato a Picerno. Ottimo segnale. Uno dei pilastri sui cui si deve basare una costruttiva opposizione è sicuramente l'AZIONE POPOLARE e il DISGUSTO verso coloro i quali cercano, in modo subdolo, di PLAGIARE le menti in modo del tutto irresponsabile.

Alla disinformazione nelle scuole, continuiamo a contrapporre altrettanta informazione basta sulla realtà e non sull'immaginazione. Informazione in quegli stessi luoghi dove la politica vorrebbe plagiare le menti e soffocare il desiderio di ribellione.

Il Presidente della Regione Basilicata contestato a Picerno
Il Presidente della Regione Basilicata contestato a Picerno

Commenta il post