Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

Il Comitato pugliese "NoTriv Terra di Bari" mette in guardia dalle possibili correlazioni tra attività di ricerca idrocarburi e ordigni inesplosi nel Mar Adriatico

Pubblicato su da ASSOCIAZIONE INTERCOMUNALE LUCANIA

Ancora una volta sono i cittadini, con il loro studio e tramite le loro osservazioni tecniche, ad evidenziare problemi e rischi per l'Ambiente mentre gli Enti preposti pensano a concedere titoli minerari.

Invece dello "Sblocca Italia" che rafforza il potere del Ministero dello Sviluppo Economico deprimendo il Ministero dell'Ambiente e facendo quasi scomparire, nell'iter amministrativo, il Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, si pensi a serie leggi in difesa dell'Ambiente indirizzate a frenare le attività industriali di quelle società interessate alla colonizzazione della nostra Terra e dei nostri Mari.

Invece cosa si fa? Si pensa a leggi "Sfascia Italia" e a leggi "farsa" come il Disegno di legge n. 1345 approdato da poco al Senato.

Il Comitato pugliese "NoTriv Terra di Bari" mette in guardia dalle possibili correlazioni tra attività di ricerca idrocarburi e ordigni inesplosi nel Mar Adriatico
Il Comitato pugliese "NoTriv Terra di Bari" mette in guardia dalle possibili correlazioni tra attività di ricerca idrocarburi e ordigni inesplosi nel Mar Adriatico

La OLA per prima ha dato notizia in Basilicata nella giornata di ieri 6 Gennaio.

Commenta il post